di Tiziano Valli on 13 aprile 2022
Tiziano Valli
Find me on:

Fondo Impresa Femminile: è questo il nome dell’incentivo promosso dal Ministero dello sviluppo economico per sostenere la nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle imprese guidate da donne.

La dotazione finanziaria messa a disposizione ammonta complessivamente a €400 mln.

Le domande per richiedere contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati potranno essere inoltrate da maggio

Ma in cosa consiste nel dettaglio il fondo?
In questo articolo trovi tutte le risposte che cerchi:

 

impresa donne fondi incentivi news marketing digitale business

Di che finanziamento si tratta?

Il finanziamento sarà riservato alle donne in procinto di avviare e rafforzare nuove attività e sviluppare progetti innovativi nel settore dell’industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, servizi, commercio e turismo.

Fondo Impresa Femminile fa parte degli interventi promossi dal Ministero dello sviluppo economico per sostenere l’imprenditoria femminile. Questo è uno dei temi più importanti della missione “inclusione e coesione” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

La dotazione finanziaria totale ammonta a circa € 200 mln, di cui € 160 mln di risorse PNRR e € 40 mln stanziati dalla legge di bilancio 2021.

 

A chi si rivolgono gli incentivi?

Il Fondo è rivolto a qualsiasi impresa femminile, già costituite o di nuova costituzione, con sede in tutte le regioni d’Italia e di qualsiasi dimensione.

Anche le persone fisiche avranno la possibilità di richiedere il finanziamento, a patto che dopo l'eventuale concessione delle agevolazioni si impegnino a creare una nuova impresa. 

Fondo Impresa Femminile si rivolge a 4 tipologie di imprese femminili:

  • cooperative o società di persone con almeno il 60% di donne socie
  • società di capitale con quote e componenti degli organi di amministrazione per almeno i due terzi di donne
  • imprese individuali con titolare donna
  • lavoratrici autonome con partita IVA.

 

spese finanziabili fondo impresa femminileDi che cifre stiamo parlando?

La somma erogabile dal fondo varia in base alla tipologia di impresa alla quale appartiene il richiedente. In ogni caso, non è mai richiesto un valore minimo del progetto d’investimento, anche se questo dovrà necessariamente essere realizzato in 24 mesi.

  • Nel caso di una libera professionista in procinto di costituire una nuova impresa, o di imprese costituite da meno di 12 mesi, si possono presentare progetti di investimento fino a € 250 mila.

Il Fondo mette a disposizione un contributo a fondo perduto variabile in base all’entità del progetto: 

    • sono coperti fino all’80% delle spese i progetti fino a € 100 mila (o fino al 90% per donne disoccupate), con un tetto massimo di € 50 mila
    • sono coperti fino al 50% delle spese i progetti fino a € 250 mila, con un tetto massimo di € 125 mila
  • Nel caso di imprese attive da più di 12 mesi, si possono presentare progetti di investimento fino a € 400 mila, sia per sviluppare nuove attività, sia per ampliarne di esistenti. 

In questo caso il Fondo prevede un mix di contributo a fondo perduto e finanziamento a tasso zero, con una copertura fino all’80% delle spese ammissibili, per un massimo di € 320 mila, da rimborsare in 8 anni.

 

Quali sono le spese finanziabili?

Le spese relative ad investimenti digitali sono ammissibili alle agevolazioni.

In particolare, il Fondo cita come ammissibili “le spese per acquisizione di programmi informatici e soluzioni tecnologiche, commisurate alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa femminile."

In sostanza, sono incluse le spese legate alla realizzazione di:

  • software applicativi 
  • piattaforme digitali
  • applicazioni
  • soluzioni digitali per i prodotti e servizi offerti, ovvero per i relativi processi di produzione e erogazione
  • sviluppo di portali web, anche a solo scopo promozionale

 

digital marketing woman sviluppo web design business

Oltre agli investimenti digitali sono ammissibili alle agevolazioni le spese relative a:

  • immobilizzazioni materiali con particolare riferimento a impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica
  • servizi in cloud funzionali ai processi portanti della gestione aziendale
  • personale dipendente, assunto a tempo indeterminato o determinato dopo la data di presentazione della domanda e impiegato funzionalmente nella realizzazione dell’iniziativa agevolata
  • esigenze di capitale circolanti

 

Come richiedere il finanziamento?

La presentazione della domanda di finanziamento è suddivisa in 2 fasi:

  • fase di compilazione
  • invio della domanda, da effettuare sulla piattaforma online di Invitalia, che verrà attivata in funzione delle date di apertura dello sportello.

 

Lo sportello verrà aperto in 2 fasi successive:

  • per le nuove imprese, o costituite da meno di 12 mesi, la compilazione sarà disponibile a partire dalle ore 10.00 del 5 maggio 2022, mentre la presentazione della domanda sarà possibile dalle ore 10.00 del 19 maggio 2022
  • per le imprese avviate, costituite da oltre 12 mesi, la compilazione sarà dalle ore 10.00 del 24 maggio 2022, mentre la presentazione a partire dalle ore 10.00 del 7 giugno 2022

 

Per accedere alla piattaforma saranno indispensabili 3 elementi: 

  • un’identità digitale (SPID, CNS, CIE)
  • una firma digitale 
  • un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante delle società già costituita al momento della presentazione, oppure della persona fisica in qualità di socio o soggetto referente della società costituenda

 

Dove trovo altre informazioni?

Ecco alcuni link utili per saperne di più sul Fondo Impresa Femminile: 

 


Stai pensando di investire nel digitale per valorizzare le tue idee?

Richiedi la tua consulenza gratuita!

Vai! 

 

Topics: News

Tiziano Valli

Tiziano Valli

Mi occupo del marketing e della comunicazione di Naxa, svolgendo attività varie e trasversali. Le principali? Copywriting, realizzazione di contenuti, sviluppo di landing page e cura della comunicazione e della strategia advertising sui social media.