di Monica Cazzaniga on 2 settembre 2019

L’impiego di e-mail quali strumenti di marketing è una pratica in uso ormai da moltissimi anni. Se in passato l’invio di mail era fatto in maniera random, ovvero senza un filtraggio specifico dei contatti, ora grazie all’e-mail automation i destinatari vengono scelti in base ai loro reali interessi.

Per e-mail marketing si intende un tipo di marketing diretto, una comunicazione one-to-one con l’utente attraverso l’invio di posta elettronica. Lo scopo è quello di muovere interesse in una prima fase, proporre soluzioni e offerte, portarlo all’acquisto di un bene e di un servizio e, in ultimo, fidelizzarlo.

Grazie alla marketing automation e all’introduzione di CRM dedicati, è ora possibile inviare ai differenti contatti mail dedicate, ovvero contenenti quanto realmente di loro interesse, fattore in grado di aumentare le probabilità che gli stessi aprano e leggano i messaggi. Ove ciò avvenisse, anche la probabilità di acquisto di un bene, un servizio o un prodotto, aumenterebbe in maniera esponenziale. Questo perché l’inbound marketing opera secondo un iter ben preciso, ovvero quello di attirare, convertire, concludere l’acquisto e fidelizzare l’utente.

Tutto questo è possibile grazie all’introduzione di CRM dedicati, con i quali è possibile monitorare le azioni degli utenti, creare differenti liste contatti per l’invio di materiale, ovvero funnel specifici.

I vantaggi dati dall’e-mail marketing

Se l’impiego di e-mail come strumento di marketing è in uso da così tanti anni, una ragione ci sarà. Ecco quindi che qui di seguito riportiamo alcuni dei vantaggi dati dall’impiego di questa tattica commerciale.

  • Risparmio in termini di tempo e denaro, in quanto una volta monitorato il customer journey, sarà sufficiente predisporre l’invio di determinati contenuti a specifiche cadenze periodiche
  • Comunicazione attuabile 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, in quanto è il CRM ad automatizzare tutti i processi
  • Comunicazione di maggior efficacia e rilevante per l’utente, che vedrà recapitare al suo indirizzo mail, contenuti realmente affini ai suoi interessi
  • Gestione semplice di piani complessi, ovvero invio di mail specifiche e relative ai differenti stadi d’utenza, da quelli finalizzati ad attirare, alla conversione, alla chiusura di una vendita e, in ultimo, alla fidelizzazione del cliente
  • Costante monitoraggio dei ROI, potendo verificare costi e risultati in termini economici in real time
  • Aumento della frequenza e della quantità degli acquisti, andando a proporre articoli correlati a quanto cercato (cross-selling) o di livello superiore (up-selling)
  • Misurabilità e tracciabilità, il tutto con un semplice clic grazie all’impiego di CRM dedicati
  • Follow up del customer journey, in quanto l’impiego di CRM per l’e-mail automation consente di seguire la singola azione di ogni cliente
  • Creazione di segmenti di utenza
  • Personalizzazione totale delle e-mail inviate ai clienti, con contatti tempestivi ove si desideri finalizzare un acquisto
  • Possibilità di fare test per comprendere quali messaggi ottengono maggior successo.

E-mail marketing: a chi è utile?

Sembrerà scontato ma la scelta di orientare la propria scelta verso l’e-mail marketing potrebbe essere utile davvero a tutti. Comunicare direttamente con i possibili clienti darà la possibilità di tenerli aggiornati in tempo reale su offerte e promozioni, ma, grazie all’impiego di strategie e software di marketing automation, proporre contenuti affini agli interessi degli stessi.

In questo senso è pertanto facile affermare come l’e-mail marketing sia uno dei mezzi di comunicazione diretti più efficaci, soprattutto negli ultimi anni. Utile da tenere in considerazione qualora si desideri impiegare un mezzo di comunicazione diretto con l’utente ma, allo stesso tempo, non eccessivamente invasivo, come le telefonate promozionali per esempio.

Ovviamente, se si desidera sfruttare tutte le potenzialità delle e-mail sarebbe bene orientarsi verso la marketing automation, ovvero il reale futuro della comunicazione one-to-one.

Topics: Email Marketing