(+39) 039.2288884

info@naxa.ws

Tre tattiche per mantenere più a lungo i visitatori sul vostro sito

Mantenere i visitatori sul vostro sito web deve essere una delle principali priorità, soprattutto perché l’attuale bombardamento di informazioni tende a distrarre continuamente l’utente e a stimolarlo a muoversi, abbandonando così rapidamente le piattaforme corporate, o i blog.

Tuttavia dovrete sempre ricordare che ottenere una maggiore permanenza sul vostro sito è il risultato di un attento bilanciamento di elementi. Sarà infatti necessario presentare le informazioni in modo dinamico e ingaggiante lavorando, al contempo, a un abbassamento generale della vostra bounce rate. Bisognerà fare in modo che i visitatori non perdano interesse in ciò che stanno osservando, che non ne rimangano confusi e che non vadano a cercare le medesime informazioni sul sito di un vostro competitor.

Esistono una serie di strategie per aumentare il tempo di permanenza su un sito web, e la prima di esse è senza dubbio quella di dare vita a una corretta e positiva user flow, ossia un’esperienza utente nutriente per il visitatore, che riuscirà in questo modo a navigare in modo pratico sul vostro sito individuando senza problemi le informazioni che sta cercando.

Vi sono poi altre tattiche che aiutano a ottenere i risultati che vi siete prefissati. Ve ne suggeriamo tre:

  1. Tenete presente la psicologia dei vostri utenti: non è così complicato come sembra. Mettervi nei panni dei vostri potenziali clienti vi aiuterà a comprendere meglio come potrebbero navigare il vostro sito. Comprendere il loro modo di ragionare vi aiuterà a creare per loro un’esperienza utente che sappia costruire fiducia nel vostro brand e dunque spingerli a scegliere voi anziché qualcun altro. La homepage del vostro sito è il primo elemento che dovrà essere progettato seguendo questa regola. In molti casi, scegliere immagini che mostrino volti e occhi potrà rivelarsi una decisione vincente ma, naturalmente, ciascun caso andrà valutato singolarmente. In ogni caso sarà sempre opportuno trasmettere un’immagine positiva e rasserenante. I testimonial sono un altro elemento vincente da non dimenticare: i vostri clienti soddisfatti saranno infatti uno dei traini principali per attirarne di nuovi.
  2. Non dimenticate le call to action: è evidente che nessun visitatore di un sito potrà mai trasformarsi in un cliente se non compie almeno un’azione sulla piattaforma. Cercate di aumentare l’engagement dei vostri utenti con specifiche call to action e pulsanti azione che li invitino a svolgere determinati task sul sito: passare da una pagina all’altra, leggere un approfondimento, guardare un album fotografico o un video, scaricare un portfolio, iscriversi alla vostra newsletter e via discorrendo. Utilizzate poi gli strumenti di monitoring per valutare quali di questi pulsanti azione funzionano meglio, e implementate la vostra strategia partendo dal comportamento che gli utenti attuano in modo meno forzato e più naturale.
  3. Scegliete i widget giusti: un widget non è che un piccolo tool che aggiunge, in modo statico o dinamico, del contenuto al vostro sito web. Tipicamente caratterizzato da interfacce semplici e accattivanti, il widget offre l’opportunità ai vostri utenti di permanere più a lungo sul sito web. Ovviamente la premessa essenziale è che il widget, o i widget, siano quelli più giusti per il vostro sito! Individuate le soluzioni che fanno al caso vostro in base ai risultati che desiderate ottenere: esistono widget che vi aiuteranno a promuovere i vostri post blog, i vostri canali social, i video sulle principali piattaforme, o che daranno ancora più spazio ai vostri testimonial. Scegliete sempre widget che aiutino ad attirare attenzione positiva verso il vostro brand e quello che ha da offrire.

Compila il form per ricevere maggiori informazioni