di Massimo Pennati on 6 giugno 2017
Massimo Pennati
Find me on:

Ho sempre avuto una pulsione naturale per la vendita, basata sulla mia capacità empatica e proprio perché naturale, a volte impostata solo sull’istinto, senza schemi, senza tecnica…senza regole, se non quelle dettate dall’onestà. Da un po’ di anni studio per evolvere, per rendere la mia attività più consapevole, che tenga fortemente conto delle aziende che incontro e delle loro esigenze espresse e non.

Vendita consulenziale, così è chiamata quella pratica di ascoltare le esigenze del tuo interlocutore, entrare in rapporto di fiducia e aiutare nella scelta della soluzione che più sia adeguata per la sua organizzazione. In questo percorso di crescita, incontrare la filosofia di vendita inbound è stata una conseguenza del tutto naturale, una vera scossa per la mia evoluzione e mi è subito sembrato chiaro il percorso.

Nel mondo spesso se dici inbound pensi HubSpot e per me agli inizi se dicevi HubSpot dicevi Adib. Oggi non è più così, o per lo meno non è più “solo” così!

Grazie al PGB (PIPELINE GENERATION BOOTCAMP - al quale per inciso Adib mi ha gentilmente costretto a partecipare ) se dici HubSpot, oggi, dici anche Dan Tyre, una vera macchina di successo concentrato che mi ha fatto fare un altro passo avanti. Mi ha fatto capire che è più importante concentrarsi per connettersi con le persone dentro le organizzazioni e non solo con le organizzazioni ecco una chiave di lettura veramente innovativa e funzionale per me.

Partecipare al PGB è stata un’esperienza nuova sotto tantissimi aspetti. Una classe condivisa con altre agenzie italiane con persone diverse in ruoli differenti ma che hanno condiviso tutte la volontà di crescere e migliorarsi. Partecipare al PGB è stato aggiungere qualità a tutte le fasi del mio processo di vendita e, a volte, è stato un vero e proprio aggiungere nuove fasi.

Non voglio parlarvi di tutto quello che Dan ha condiviso con noi, non lo farei dandogli la giusta dimensione. Voglio però condividere con tutti l’insegnamento che più ho recepito.

L’importanza di non concentrarsi solo sul budget che ti hanno affibbiato (fidatevi arriva) e concentrarsi invece sulla ricerca di persone con cui connettersi per aiutare e non per vendere. Una volta che riuscirete a trasmettere questo feeling al vostro interlocutore vendere (arrivare ad un accordo) sarà un processo naturale in cui prezzo (valore), servizio (quante parole in quali posizioni, ecc.), sconto (veramente? Ancora?) saranno solo un passaggio intermedio per arrivare a lavorare e crescere insieme.

Massimo Pennati

Massimo Pennati

Appassionato di internet e tecnologia dagli anni ‘90, mi sono lanciato da subito nel mondo del web marketing, prima ancora che questo si chiamasse così. Nel 2007 ho fondato Naxa con Paolo. Oggi sono un consulente digital con un debole per l’inbound marketing.